La moto, una passione al servizio degli altri

Nei giorni scorsi l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Potenza Picena, Paolo Scocco, ha incontrato i rappresentanti dell’associazione potentina “Sacrata Bikers”: “Un gruppo di motociclisti con la voglia di contribuire alla crescita culturale e sociale del nostro territorio”.

 

La passione per le due ruote e il legame forte con la propria città di origine: sono questi gli ingredienti che, nel 2020, hanno portato alla nascita dell’associazione “Sacrata Bikers”, realtà che, ad oggi, raccoglie decine di motociclisti potentini con la voglia di mettersi al servizio della comunità.

E proprio con la volontà di instaurare una collaborazione fattiva e proficua con l’amministrazione comunale, si è svolto nei giorni scorsi l’incontro tra i referenti dell’associazione e l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Potenza Picena, Paolo Scocco: “È stato un momento di confronto davvero costruttivo.” ha spiegato Scocco a margine dell’incontro “Quella dei Sacrata Bikers è una realtà giovane, ma già molto attiva sul nostro territorio, considerato il fatto che include storici appassionati potentini. In particolare, un plauso va al loro impegno in campo sociale. Sulla base di richieste di segnalazioni fatte al Comune o alla Caritas, l’associazione interviene concretamente, con eventi e iniziative, a sostegno di situazioni di difficoltà. Con loro la moto è diventata una vera e propria passione al servizio degli altri. E da appassionato motociclista quale sono, non posso che esserne orgoglioso”. Tanti i progetti da poter mettere in campo, descritti nel corso dell’incontro: la disponibilità a percorsi guidati destinati a turisti che vogliono conoscere il territorio in sella alle due ruote, ma anche momenti di promozione della guida sicura per i più piccoli. “L’associazionismo è un patrimonio inestimabile per la nostra città, da preservare e valorizzare” ha concluso l’assessore Scocco “Da parte dell’amministrazione c’è la massima volontà a collaborare. Abbiamo confermato il nostro impegno ad individuare, per quest’associazione così come per le altre che ne hanno fatto richiesta, una sede adeguata alle attività svolte. Siamo in fase di valutazione. La volontà è quella di destinare i locali della Fondazione Divina Provvidenza, temporaneamente occupati dalla scuola, alla realizzazione di un polo che racchiuda tutte le associazioni potentine”.

Presenti all’incontro, il presidente dell’associazione “Sacrata Bikers” Luigi Garbuglia, Il Vice Presidente, Francesco Forti, Il segretario Gianluca Galluzzo e uno degli iscritti, Antonio Serafini.

 

Potenza Picena, 14 gennaio 2022

Contenuto inserito il 14/01/2022
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità