Alessio Boni- Marcello Prayer: domani (mercoledì 24) poesia, fascino e bellezza a Villa Buonaccorsi

Tutto pronto per l’appuntamento di domani (mercoledì 24), ore 21,45,  che promette di essere una delle serate estive più affascinanti, evocative e di qualità.boni-01

Si tratta del “Canto degli esclusi”, un concertato a due dedicato alla grande Alda Merini, che vedrà protagonisti e interpreti sul palco i due bravissimi attori Alessio Boni e Marcello Prayer e che andrà in scena appunto domani (mercoledì 24 luglio) nella splendida villa Buonaccorsi, con il suo incantevole giardino settecentesco.

Si tratta di un appuntamento prodotto dalla Parmaconcerti, che rientra nella rassegna “EstEuropaOvest”.
I biglietti per la serata sono in vendita presso l’Ufficio Cultura del Comune (0733679260 – 3491326054).
I due bravissimi attori Boni e Prayer, amici fuori dal lavoro e molto affiatati sul palco, hanno da tempo avviato un percorso di approfondimento di alcuni grandi nomi della letteratura e della poesia italiana.
Insieme hanno infatti già portato in pubblico gli omaggi a Cesare Pavese e a Pier Paolo Pasolini, spettacoli assai apprezzati da pubblico e critica per la capacità evocativa dei personaggi trattati. La serata dedicata ad Alda Merini si inserisce proprio su questo filone con Alessio Boni e Marcello Prayer che si alterneranno in fraseggi e uniranno le loro potenzialità espressive per omaggiare nel modo migliore possibile la poetessa dei Navigli.
La serata di domani si presenta come un appuntamento capace di mettere tutti d’accordo.
Accanto ad Alessio Boni, attore eclettico conosciutissimo dal grande pubblico per le sue parti in serie televisive molto popolari ma anche dedito a produzioni teatrali e lavori di approfondimento e bellezza versatile molto apprezzata dal gentil sesso di ogni età, ci sarà infatti il virtuoso ed eccellente interprete Marcello Prayer.

Alessio Boni
La sua qualità è suggellata da vari riconoscimenti, tra cui il Globo d’oro del 2005 come miglior attore rivelazione nel film “Quando sei nato non puoi più nasconderti” di Marco Tullio Giordana e ancora il Globo d’oro nel 2006 come miglior attore nel film “Arrivederci amore, ciao” di Michele Soavi.
Molto apprezzate le sue interpretazioni in “Caravaggio” di cui è protagonista, “Puccini”, in “Walter Chiari – fino all’ultima risata” in cui veste i panni del celebre attore comico e poi nella serie televisiva “Odysseus”.
Suo anche un ruolo nella fortunata serie tv “Tutti pazzi per amore”.

Marcello Prayer
Esordisce al Piccolo Teatro della città di Bari nel 1984 con In alto mare, diretto da Eugenio D’Attoma.
Segue una lunga carriera teatrale, durante la quale partecipa, tra gli altri, ad Assassinio nella Cattedrale di T.S. Eliot, per la regia di G. Manzari (1988); Il purgatorio. La notte lava la mente e Commedia dell’inferno (1990/91 – Progetto Dante-Divina Commedia. Per un teatro di Poesia), regia di Federico Tiezzi; La tragedia di Amleto, principe di Danimarca di Shakespeare, per la regia di Orazio Costa Giovangigli (1993), Romeo e Giulietta e Iliade (1998/99), oltre a Bella e La Bestia (2000/01), tutti per la regia di Maria Grazia Cipriani.
Esordisce al cinema nel 2003 con La meglio gioventù, di Marco Tullio Giordana. Seguono: La casa delle donne di Mimmo Mongelli (2003); Quando sei nato non puoi più nasconderti di Marco Tullio Giordana (2005); Shooting Silvio di Bernardo Carboni (2007), Il dolce e l’amaro di Andrea Porporati (2007) e L’ultimo Crodino di Umberto Spinazzola (in produzione).
In televisione: Ama il tuo nemico 2, regia di Damiano Damiani (2001) e Il furto della Gioconda di Fabrizio Costa (2007)

Contenuto inserito il 23/07/2013

Informazioni

Nome della tabella
Autore Nico Coppari - Addetto Stampa

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità